Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro uso. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni di essi clicca sul bottone "Per saperne di più".

Nodi di Vincolo

Il nodo Barcaiolo è un nodo di vincolo molto veloce è facile da realizzare.
Conosciuto anche con il nome di nodo Parlato.

Utilizzo:

Il nodo Bolina è un nodo utilizzato negli ancoraggi semplici.
Conosciuto anche con il nome di Gassa da Mante.

Utilizzo:

Il nodo Bolina Doppio è un nodo utilizzato negli ancoraggi paralleli che utilizza poca corda, o in quelli singoli permette di "risparmiare" un moschettone.

Utilizzo:

Il nodo Bolina nel doppino è un nodo di vincolo, non è molto utilizzato.

Utilizzo:

Il nodo a Farfalla è un nodo di vincolo, utilizzato principalmente nei traversi

Utilizzo:

Il nodo Gandalf permette di collegare in serie due ancoraggi.

Utilizzo:

Il nodo Guide con Frizione è un nodo di ancoraggio, forse il più utilizzato.
Conosciuto anche con il nome di Otto o Savoia.
Viene utilizzato anche come nodo di giunzione nella versione inseguita.

Utilizzo:

Il nodo Guide con Frizione Doppio è un nodo per gli ancoraggi paralleli.
Conosciuto anche con il nome di nodo Coniglio (per via delle 2 gasse) o nodo del Soccorso.

Utilizzo:

Il nodo Serraglio è una variante più stabile del nodo Barcaiolo.

Utilizzo: