Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro uso. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni di essi clicca sul bottone "Per saperne di più".

Attraversata Schiapparelli - Cima Paradiso - Domenica 13 settembre 2015

Domenica 13 Settembre gli amici del Gruppo Speleologico Valsesiano si sono trovato alle ore 7 a Romagnano, meta Campo dei Fiori Varese.

L’uscita è stata organizzata visto l’invito fatto dagli amici del gruppo C.A.I. sezione speleologica di Laveno Mombello.

Arrivati a Varese dopo una breve colazione ci siamo trovati con il “Capo Primo” detto Edoardo, per raggiungere l’osservatorio di Campo dei Fiori, dove ci siamo preparati per entrare in grotta, Santo Capanno perché pioveva. Verso le 10 siamo giunti all’ingresso della grotta Schiapparelli.

Il primo pezzo di grotta si presentava con proiezione sub verticale da fare tutta in libera fino al raggiungimento di una prima sala dove “Capo Primo” ci ha informati sulla progressione della grotta e la sua formazione.

Dalla Schiapparelli siamo arrivati al fondo della Cima Paradiso passando in una congiunzione, abbastanza stretta e lunga, trovata da pochi anni. Durante la progressione ci siamo imbattuti in un insetto alieno fosforescente (di plastica).

Arrivati alla sala degli Angeli, fondo Cima Paradiso, si comincia la risalita. In parte su corda e in parte percorrendo un meandro con vari piccoli laghetti (parte più bella della grotta). Prima di giungere al camino finale ci siamo imbattuti in resti di ossa di Ursus Spelaeus trasportate dall’acqua. Risalito l’ultimo pozzo di 29 metri con cengia di riposo, giungiamo finalmente (vista la fame) all’uscita. Ad aspettarci un bell’acquazzone. Giù di corsa per la strada, Santo Capanno.

A completare la giornata grande grigliata, in compagnia del Gruppo C.A.I. di Laveno a base di costine di Orso Speleo…

La giornata è stata decisamente positiva vista la collaborazione con il sopra citato gruppo.

 

ozio_gallery_jgallery
Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura

Condividi

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Lascia un commento

Prima di inviare il commento assicurati di aver compilato tutti i campi contrassegnati con un asterisco (Sono Obbligatori). Se sei un utente registrato, prima di commentare esegui il Login con l'apposito modulo che trovi nella homepage.